PURIFICATORI D'ARIA

Trascorriamo il 90% del nostro tempo al chiuso e condividiamo spazi con altre persone. L’aria che respiriamo al chiuso è fino a 5 volte più inquinata di quella esterna. Gli uffici, le scuole,  le strutture sanitarie sono terreno fertile per batteri, virus, polvere ed allergeni, così come sostanze chimiche irritanti ed odori. Così come ci laviamo le mani o teniamo pulite le superficie con cui siamo a contatto, anche l’aria deve essere pulita. Perché?

Raffreddori, malattie respiratorie, virus influenzali possono essere amplificati dagli ambienti chiusi con i sistemi di riscaldamento e condizionamento dell’aria. Anche le sostanze chimiche rilasciate nell’aria da tappeti, moquette, mobili d’ufficio e prodotti di pulizia, contribuiscono a rendere l’aria pesante, anche se non ce ne accorgiamo.

Inoltre l’aria cattiva influisce negativamente sulla produttività di un ufficio. Secondo i dati INPS, in Italia sono state perse per malattia oltre 100 milioni di giornate di lavoro, con conseguente perdita di produttività e denaro.

Con un’aria pulita il 99.97 dei germi, allergeni e particolati pericolosi vengono rimossi dall’aria. La migliore qualità dell’aria migliora il rendimento e lo sforzo mentale, e può ridurre l’assenteismo per malattia.

Un’aria pulita, libera da contaminanti e odori, dimostra attenzione e cura per il benessere dei clienti e dipendenti.

L'uso di un purificatore d'aria per tenere pulito l’ ambiente è un primo passo per una migliore qualità dell'aria. I purificatori con un filtro HEPA vero rimuovono con sicurezza dall'aria il 99,97% degli agenti inquinanti aerei fino alla dimensione di 0,3 micron.

Conoscere la differenza tra un filtro HEPA vero ed un filtro tipo HEPA o simil-HEPA è importante al momento di acquistare un purificatore. Per poter essere classificato come HEPA vero, un filtro deve superare il test del dioctil-ftalato in aerosol dimostrando un'efficacia minima del 99,97% con una dimensione di particella pari a 0,3 micron con una pressione inferiore a un pollice per goccia. I filtri tipo HEPA o simil-HEPA, di costo inferiore, sono molto meno efficienti dei filtri HEPA veri, specialmente con particelle inferiori alla dimensione di 1 micron. La rimozione di particelle inferiori ad un micron è importante in quanto un inquinante inferiore a 1 micron può penetrare nella circolazione sanguigna causando malattie.

Prendete un appuntamento con i nostri consulenti che tramite esperti del settore vi faranno un’analisi dell’aria per consigliarvi al meglio il purificatore adatto a voi.

 


certificazione